Home » LA NOSTRA CUCINA

LA NOSTRA CUCINA

 - Trattoria Il ceppo

la nostra cucina

I NOSTRI PIATTI TRADIZIONALI A SEGUIRE LE STAGIONI
 
 i tanti gustosi salumi ...
accompagnati da sottaceti e salsine
 
i primi di pasta fresca...
ravioli di brasato al sugo di brasato
tortelli di magro al burro e salvia
chicche del ceppo al sugo di funghi
risotto con radicchio, funghi, asparagi, fragole
lasagne al forno
lasagnette ai funghi
ceppetti (crepes con ripieno di magro)
strozzapreti al pomodoro - funghi
i pisarei e fasò... 

i secondi con lo stufato di manzo e arrosti...
roastbeef
 arrosto di vitello o manzo
 faraona e anatra arrosto
spinaccino di vitello ripieno
roastbeef
 coniglio con i pinoli
 brasato di verdure
 vitello tonnato
in autunno/inverno:
 bolliti misti
 coppa arrosto
 cinghiale in umido
e poi...
scaglie di grana
 
frutta fresca o macedonia  
 
e i nostri dolci!!!
 crostata di frutta
panna cotta
torta al cioccolato
torta da cerimonia (del pasticciere)
 
Questi sono i piatti che, secondo i giorni e le stagioni, potreste trovare nel menù. 
 
 Se siete un gruppo di amici per un evento importante, una festa, un anniversario, un matrimonio...
potrete sempre chiedere di costruire la vostra 'carta' scegliendo tra i piatti suindicati
 
 

la pasta fresca

Siamo conosciuti per i nostri pisarei e fasò piacentini, i tortelli di magro e i ravioli al brasato tipici di queste colline d'Oltrepò Pavese.

Se vi piaceranno quelli che vi serviremo al tavolo, potrete anche acquistarne da portare a casa o da regalare agli amici!

la pasta fresca - Trattoria Il ceppo

Il brasato con la polenta

Il brasato con la polenta - Trattoria Il ceppo

la storia di un piatto: i nostri pisarei e faso'

la storia di un piatto: i nostri pisarei e faso' - Trattoria Il ceppo
O per meglio dire: Gnocchetti con sugo di fagioli!
Un'altra ricetta semplice, di origine contadina delle terre piacentine confinanti.
Gli ingredienti sono abbastanza poveri, infatti la farina un tempo veniva tagliata con il pane raffermo per risparmiare la materia prima. Anche qui vengono utilizzati i materiali derivati dalla macellazione del maiale come le cotiche, la salsiccia e il lardo, insieme ai prodotti dell'orto.